Pagine

venerdì 26 marzo 2010

♫♫Viva lla Pappappappa col Popopopopopopomodorooooo...♫♫

Eh si, la pappa col pomodoro é una di quelle zuppe che lasciano il segno.

É di una facilitá disarmante, di un gusto strepitoso e di calorie... lasciamo perdere!

Avendo ultimamente poco tempo a disposizione (che si é notato?), devo ingegnarmi per riuscire a mangiare in orari normali e senza dovermi "abbassare" a scongelare piatti pronti last minute.

Poiché avevo a disposizione una baguette che era diventata talmente dura da poter essere utilizzata come manganello, ho preferito farle fare una fine piú gloriosa.

Con le dosi sono andata molto ad occhio. Il risultato é che ho ottenuto una "cofana" di zuppa, capace di sfamare un reggimento...

Il fine ha comunque giustificato i mezzi.

Ho usato:
  • 2 Spicchi di Aglio
  • 1 Baguette rafferma
  • 1/2 l ca di Brodo
  • 1 Kg. di pomodori
  • Passata di Pomodoro
  • Basilico Fresco (tanto!)
  • Sale e Pepe
  • Parmigiano grattugiato
In un tegame, con dell'olio evo ho rosolato a fuoco dolce gli spicchi di aglio tagliati a rondelle sottili.

Ho aggiunto poi il pane tagliato grossolanamente (praticamente mi si é sbriciolato sotto la lama del coltello) ed il brodo precedentemente riscaldato.

I pomodori li ho tagliati a pezzettoni ed uniti al resto, facendo cuocere il tutto per circa 1/2 ora e comunque fino a che hanno quasi disfatto il pane.

Poiché la zuppa era un po' troppo "anemica", ho aggiunto la passata di pomodoro in quantitá tale da ravvivarne il colore (e quindi, ad occhio!).

Dopo aver aggiustato di sale e pepe, ho aggiunto il basilico spezzato grossolanamente (a mano e NON col coltello, ché si sprigiona meglio tutto l'aroma!!) ed amalgamato il tutto.

Ho impiattato e servito in tavola, non prima peró di aver unito una bella spolverata di Parmigiano ed un giro di olio d'oliva quello buono


Ora veniamo ai ringraziamenti a Luca & Sabrina e a Federica per avermi dato questo bellissimo premio (in ritardissimo perché io ed il tempo andiamo in direzioni opposte!!)

Per ritirarlo le modalità sono queste:


1) postare il premio
2) passare il premio a 12 amici…
3) mettere i loro link
4)avvisarli del premio ricevuto
5) dire chi ti ha regalato il premio

Mi piacerebbe poter scegliere "solo" 12 persone cui donarlo a mia volta, ma essendo tutti voi sempre cosí carini nei miei confronti, ve lo passo paro paro.


12 commenti:

BARBARA ha detto...

Dice bene la canzone: ...è un capopopopolavoro!!!!!!!1"

iana ha detto...

che buona mimmi... penso sia una delle cose che più mi mancheranno della cucina toscana!

fantasie ha detto...

E sì che si è notata la tua assenza!!! Questa è una di quelle cose per cui i miei cuccioli (nonostante siciliani) vanno pazzi!

Betty ha detto...

oh mamma e quanta ne mangerei :-P
Baciiiiiiiiii.

Saretta ha detto...

Mimmi cara!Cavolo come sei mancata!
Ti ho perfino dedicato un post l'altra settimana..;)
La pappa al pomodoro l'adoro(hahah) ma non ho mai fatta.Eseguirò al più presto, che guduriaaaaaaaa!
bacione

Alex ha detto...

Ohhhh, quelle lenticchie non si potevano vede' più :-))) Ma sei perdonata, con tutta la cera che devi spandere. Quando hai finito festeggiamo, ok? Cavoli, è già passato quasi un anno da quando ci siamo viste.
Intanto mi godo canzoncina e pappa.
Baci cara, resisti

Sebastiano Landro ha detto...

Questo post è bello e divertente! complimenti!

Angie ha detto...

Ciao!!!sono passata per augurarti Buona Pasqua! un bacio!

Gata da Plar - Mony ha detto...

BUONA PASQUA MIMMIIIIIIIIIIIIII

Gunther ha detto...

abbondare di pappa al pomodoro si può non fa mai male :-))

Segreti Inconfessabili [ di una mente culinaria ] ha detto...

la pappa al pomodoro è di una semplicità disarmante e di una bontà unica e sopraffina... brava!

Ciao Gualtiero.

Betty ha detto...

iu uuuu...
ciao Mimmi, come stai? spero tutto bene!
Baci e buon w.e.