Pagine

sabato 8 marzo 2008

Costolette di maiale con salvia

Mi perdoni Vostro Onore, disgrazia fu!

Io non volevo, é stato lui che mi ha indotto in tentazione! Fosse stato per me, avrei fatto una frittataccia senza pretese, ma quando ho cominciato a seguire con sempre piú attenzione quello che mi diceva, mi ha infinocchiato bene bene e io ci sono cascata come una pera matura!

Mi ha detto che mi sarebbero serviti:
  • qualche Patata sbucciata e tagliata a dadoni
  • 2 costolette di Maiale con l'osso
  • 12 foglie di Salvia
  • qualche spicchio d'Aglio
  • Sale e Pepe
  • 2 fette di Prosciutto crudo
  • 1 noce di Burro
  • 2 Albicocche secche (disidradate ?)
  • Olio evo
  • Farina
  • 3 fette di Pancetta tagliate spesse

Lui, sempre lui, mi ha detto che dovevo scaldare il forno a 240° e io cosí ho fatto. Mi ha fatto sbollentare le patate per 4 minuti in acqua leggermente salata.

La carne, me l'ha fatta incidere nel senso della lunghezza, creando una profonda tasca e facendo attenzione a non "bucarla" (e a non bucarmi le mani!).

Delle 12 foglie di salvia, ho messo da parte le 4 piú belle. Altre 4 mi sarebbero servite piú tardi e le rimanenti 4 le ho messe nel minipimer insieme a mezzo spicchio d'aglio, al burro, al prosciutto, alle albicocche, ad un pizzico di sale e ad uno di pepe. Ho ridotto il tutto ad una pasta che ho poi "spalmato" all'interno delle tasche precedentemente tagliate. La carne a questo punto, l'ho lasciata riposare.

Le famose 4 foglie di salvia piú belle, le ho spennellate di olio da entrambe le parti, le ho infarinate solo da un lato e le ho "incollate" dal lato infarinato, sulle costolette.

Le altre 4 foglie di salvia, le ho messe in una grossa teglia da forno insieme alla pancetta tagliata a pezzettoni, all'aglio "incamiciato" e alle patate.

Ho condito il tutto con dell'olio evo e messo in forno per circa 10 minuti. A questo punto, ho preso una padella, l'ho scaldata ben bene, ci ho versato un goccio d'olio e ho arrostito per 10 minuti la carne fino ad indorarla da entrambe i lati.

Ho unito la carne alle patate e proseguito la cottura in forno per ulteriori 10-15 minuti.

Mi dichiaro innocente e, se posso, lo rifaccio!


7 commenti:

MAFALDA ha detto...

Perchè? non ho internet a casa?! quando leggo certe ricette mi riprometto questa la rifaccio subito poi però come arrivo a casa la sera, stanca,stressata e allupata di fame finisco sempre col fare le solite cose veloci...buone perchè ieri abbiamo cenato con gamberoni e canocchie alla griglia ma vuoi mettere un piattino gustoso come questo? mio marito sarebbe felicissimo...ci arriverò con calma ci riuscirò pure io!!! ciao ciao :-) Maffy

campo di fragole ha detto...

Ciao bellissima!! Io sono una fan di Jamie, innanzittutto per la sua simpatia e passione che mette nei suoi programmi! Ho quel libro...regalo di un'amica ed ho anche Jamie at home. Il programma l'ho visto e rivisto..a volte noi italiano usciamo fuori un po' troppo.... "italiani", e poi ho anche visto Fiftheen ed altri programmi di cui non ricordo il nome.. Comunque bellezzza mia se passi da me perche ho un altro me...me. Bacionissimi :)

campo di fragole ha detto...

Scusa...scrivo troppo veloce e non rileggo i miei commenti..ma quanti erroriiiii!!! Che disastro!

Mimmi ha detto...

@ Mafalda: kettepossino, tu mi parli di gamberoni e canocchie alla griglia?!? Ora mi fai piangere stile manga giapponese (con lacrima skizzata a fontana laterale). Il mio maiale, in confronto, sembra la mucca pazza!
@ Fragolona: Lo seguo, lo seguo dappertutto, lo seguo come un segugio segue la sua preda. Me piace, me piace e me fa rite pure (a proposito di errori...)!
Un meme? Mo vengo sciubito!
Un besito a te!

unika ha detto...

questa ricetta è bellissima....un pò particolare per alcuni ingredienti ma...penso proprio che vale la pena provare...complimenti per il blog:-)
Annamaria
http://ipiaceridellavita.myblog.it/

stefano ha detto...

brava :)

Anonimo ha detto...

Giuro che la provo! vito