Pagine

mercoledì 6 gennaio 2010

Il Gelato Fritto

Oggi é l'Epifania che tutte le Feste si porta via!

Ogni anno mi lamento per lo stress, per le corse, per le grandi mangiate e per lo spirito sbagliato con cui affronto tutto il periodo natalizio.

Ogni anno poi arriva lei, la Signora a cavallo della scopa volante. Col suo svolazzare di casa in casa, distribuisce dolcetti o carbone e al tempo stesso, con un colpo di ramazza, ripulisce dagli addobbi e mi riporta alla vita quotidiana.

A questo punto, passato tutto mi guardo in giro con aria un po' frastornata e mi chiedo cosa sia rimasto di tutto ció: regali, qualcuno bello e qualcuno no, qualche ...etto in piú, la promessa di mantenere i buoni propositi per l'anno appena nato, qualche bel ricordo ed il rammarico di non aver potuto festeggiare come avrei voluto.

Tant'é: il Natale arriva come un ciclone e con la stessa velocitá se ne va!

Questa é una ricetta per chiudere in bellezza le Feste e che ho imparato durante un corso di cucina (uno dei tanti).

Fino ad ora avevo avuto solo modo di mangiarlo al ristorante, perché pensavo fosse di un complicato complicatissimo.

Niente di piú facile e, soprattutto, si puó preparare con grande anticipo e conservare a lungo in congelatore.

Occorre:
  • 1 vaschetta di Gelato (gusti a piacere)
  • 1 Pan di Spagna da 250 gr. (io ho usato quello pronto)
  • 6 Cornetti (anche questi, pronti)
  • Aromi vari a scelta (p.e.: zeste d'arancia, zucchero, vaniglia, ecc. ecc.)
  • 8 Albumi d'Uovo
  • Olio per friggere
Dalla vaschetta di gelato ricavare delle palline che andranno poi rimesse, in un piatto, subito nel congelatore.

Asciugare il pan di Spagna per un paio di minuti nel forno a microonde, dopodiché metterlo con i cornetti nel frullatore. Ridurre il tutto a briciole molto fini ed aromatizzare a piacere.

Montare le chiare a neve ed unirle alle briciole.

Con questa massa, ricoprire interamente le palline di gelato e rimetterle di volta in volta nel congelatore (per almeno un paio di ore), fino a che saranno completamente congelate.

Scaldare l'olio nella friggitrice, immergere le palline di gelato una alla volta e farle indorare uniformemente.

Servire con frutta a piacere.

Carnevale é alle porte....



12 commenti:

colombina ha detto...

bello... lo avevo assaggiato solo al ristorante cinese... mi piace questa versione con pan di spagna e cornetti... i miei bimbi ne andranno pazzi!!!

terry ha detto...

Sempre mangiato al cinese ma mai pensato di rifarlo a casa! bella idea! brava!

ciao

terry

Mimmi ha detto...

@ colombina & terry: anche io lo conoscevo solo in versione "cinese"
La prossima volta voglio provare a farlo "flambé", sperando di non bruciarmi le sopracciglia...
Buona giornata!!

Aux délices des gourmets ha detto...

belle présentation il a l'air délicieux
bonne journée et à bientôt

dauly ha detto...

mmmhh...io adoro il gelato fritto del cinese, figuriamoci questo!!
il mio problema è che purtroppo non posso friggere....che dici, per una volta potrei farlo,no??

fantasie ha detto...

NOn mi piace quello del ristorante cinese, ma credo che questo non gli somigli... però farei felici i miei figli...

Lady Cocca ha detto...

Ciao gioia...auguri di buon anno anche se in ritardo...un bacio grandeeeeeeeeeee

Saretta ha detto...

Questa è una grandissima trovata..Mimmi sei braverrimaaaaaaaa!bacione

Aux délices des gourmets ha detto...

bonne journée et à bientôt

Dan ha detto...

CIAO MIMMI,
l'idea del gelato bollente mi stuzzica, perchè il dolce è il colpo di scena finale di una bella cena.
ti farò sapere se lo sperimenterò o se verrò a sperimentarlo!
cmque, sei sempre SuperBrava!
Dan

Mimmi ha detto...

@ Aux délices des gourmets: je te remercie :-). A bientôt!!

@ dauly: sííííí, tanto io non lo dico a nessuno :-)

@ fantasie: credo che l'impasto sia diverso. Poi quello cinese é imbevuto di liquore e dato alle fiamme. Forse per quello?

@ Lady Cocca: augurissimi anche a te!!!

@ Saretta: Braverrima? Moi? Nonononono. É solo fortuna :-)

@ Aux délices des gourmets: à toi, merci de ta visite :-)

@ Dan: ci ho messo un attimo per capire chi fossi, biricchina :-)
Dimmi in ragionevole anticipo quando vorrai venire a provarlo e te lo faró trovare. Superbrava? Sono gli altri che mi disegnano cosí...

Un bacio a voi e a presto!!

iana ha detto...

che brava mimmi, non avevo mai pensato di farlo! fantastico! Interessante così come lo fai, mi attira proprio!