Pagine

mercoledì 2 dicembre 2009

Bistecche di Cavallo con Fagioli Neri al Curry Rosso e Rösti di Verdure

Di nuovo alle prese con un nuovo corso di cucina!

Stavolta era incentrato sul menu di Natale. Il menu era tuttavia alquanto improbabile, visto che le portate provenivano da diversi paesi del mondo e che, con la nostra tradizione culinaria non avevano molto a che fare.

Sta di fatto che comunque come al solito, mi sono fatta delle belle risate e, cosa da non sottovalutare, anche una bella mangiata. Siamo nati per soffrire? E allora soffriamo come si deve!!

Una delle portate, é un piatto proveniente da Trinidad e Tobago (appunto), sicuramente riveduto e corretto per adeguarsi ai nostri gusti.

L'ho realizzato, usando i seguenti ingredienti:
  • 600 gr. di Bistecche di Cavallo
  • 200 gr. di Funghi Cardoncelli
  • 1 Cipolla
  • 1 Peperoncino
  • 1 cucchiaino di Curry Rosso in Pasta (si trova, credo, nei negozi orientali, oppure si puó fare in casa)
  • 200 ml di Panna da Cucina
  • 200 ml di Brodo Vegetale
  • 1 barattolo di Fagioli Neri
  • 500 gr. di Patate
  • 100 gr. di Carote
  • 100 gr. di Sedano Rapa
  • 100 gr. di Coste di Sedano
  • 2 Uova
  • 2 cucchiai di Farina
  • Sale, Pepe, Paprika in Polvere

Pulire i funghi con un panno e tagliarli a fette.

In una padella, con poco olio imbiondire la cipolla tagliata a dadini. Aggiungere poi i funghi e farli saltare per qualche minuto. Insaporire col peperoncino sminuzzato e la pasta curry (occhio perché é molto piccante. Consiglio di partire con una piccola quantitá ed eggiungerla in base al proprio gusto). Versare poi il brodo, i fagioli e la panna e lasciare addensare la salsa. Aggiustare eventualmente di sale.

Per i rösti, sbucciare le cipolle, mondare le carote, pulire il sedano rapa e privare le coste di sedano dei filamenti.

Con una grattugia, sminuzzare le verdure e riunirle in una ciotola (le coste di sedano basterá tagliuzzarle con un coltello). Unire poi le uova, salare, pepare ed aggiungere la paprika.

Con l'aiuto di un cucchiaio, versare piccole quantitá di composto in una padella e cuocere i rösti da ambo le parti, tenendoli poi in caldo.

Cuocere la carne in base al proprio gusto, comporre il piatto e condire il tutto con la salsa al curry.





9 commenti:

Micaela ha detto...

che buona! io adoro la carne di cavallo in genere| molto particolare questa ricetta!

Angie ha detto...

Complimentissimi per l'originalità, io non mi sono ancora cimentata in qualcosa di così elaborato...sono sicura che è ottima!

Mimmi ha detto...

@ Micaela: dico la veritá: io, tranne qualche salume, non l'avevo mai mangiata e devo dire che mi ha sorpreso (anche se poi scatta la lacrima da coccodrillo)

@ Angie: guarda, é piú a dirsi che a farsi (anche perché ai corsi di cucina si cercano sempre ricette carine ma facili). Fidati :-)

Grazie e a presto!

Saretta ha detto...

Ma sei un vulcanooooooooo!!!
Quando ero carnivora era trale mie carni preferite quella del cavallo!
Ottimo piatto, bravissima!baci baci

lenny ha detto...

Mi ha incuriosito moltissimo il rosti di verdure, perché di solito lo preparo solo con le patate :))

Mimmi ha detto...

@ Saretta: é vero, hai perso il canino aguzzo da carnivora :-)

@ lenny: é stata una sorpresa anche per me. Anche io lo conoscevo solo di patate. Mai provati col la compote di mele?

Buona serata!!

Federica ha detto...

la carne di cavallo mi piace tantissimo!! è davvero invitante una cifra! baci!

Mammazan ha detto...

Qui dove abito non ci sono macellerei equine ma apprezzo molto questa carne quando vado dalla mia consuocera a Verona ed è ottima.
Piatto da preparare nelle occasioni importanti!!!

Mimmi ha detto...

@ Federica & Mammazan: Cioppo bbuone, cioppo bbuone!!! :-D